jump to navigation

DA DOVE VENGONO I TERREMOTI? giugno 14, 2011

Posted by marisadibartolo in Uncategorized.
trackback

3) TERZA NOTA MIA SUL NUCLEARE.

pubblicata da Marisa Di Bartolo il giorno venerdì 10 giugno 2011 alle ore 19.17

Immagino che sembri improbabile che terremoti e altre disastrose situazioni siano collegate ai test nucleari, che molti credono non esistano se non nella fantasia di paranoici.

Ma guardate qui.

Nel 1974 il Dottor Matsushita, scienziato del National Center of Atmosferic Research, scoprì che dopo questi test nucleari la ionosfera e il campo magnetico terrestre venivano disturbati per un periodo da dieci giorni a due settimane portando addirittura ad oscillazioni dei poli terrestri. Lo scienziato fu subito messo a tacere dal governo degli Stati Uniti e gli fu impedito di continuare le sue ricerche in merito nascondendo tutte le prove che egli aveva rilevato.

Eppure scartabellando in internet ho trovato alcune di quelle  interessanti corrispondenze.

E per quelle successive al ‘ 74, con un pò di pazienza ci si arriva.

Cominciamo!

il 13 marzo del 53 l’ America produsse un mostruoso test, e il 18 marzo in Anatolia ci fu un terremoto di magnitudo 7.2 con 1200 vittime

il 6 e il  16 giugno altri test, sempre in America, e il 10 e 17 giugno in Afganistan  2000 persone morirono per un terremoto di magnitudine 7,7.

L’elenco è molto lungo e non posso fare copia incolla perché la pagina dove li ho trovati non lo permette.Saltiamo a tempi più recenti

test il 27 luglio 1976 : 28 luglio terremoto 8.2 gradi in Cina con 800.000 morti

test il 13 settembre 1978: 16 settembre terremoto in Iran con 25.000 morti

test 8 ottobre 1980- 10 ottobre : terremoto 7,3 in Algeria con 4500 morti.

test il 4 dicembre 1988:  7 dicembre terremoto 6,8 in Urss con 60.000 morti.

ecc.ecc.

Il fatto è che ormai non è solo più l’America a dilettarsi coi test nucleari. Anche altre nazioni voglio disporre dell’energia nucleare e hanno iniziato i loro test, non c’è nazione che voglia essere da meno dell’ America!

Allora continuiamo.

Ripeto, non posso fare copia incolla, devo ogni volta digitare pazientemente.

Ma basta un esempio.

Il 5 aprile 2009 la Corea del nord testa il suo primo missile atomico di media gettata, e il giorno successivo, il 6 aprile un forte terremoto di magnitudo pari a 5,9 della scala Richter colpisce l’Aquila mietendo centinaia di morti.

Ma, come forse sa chi ha letto la mia nota numero due, poterebbe esserci un progetto meno casuale.

Non certo per la nostra Aquila (secondo me i coreani non sanno neanche dove sia l’Aquila), ma non è strano che in cina si siano fatti subito 800.000 morti in un colpo solo?

Ripeto: chiediamo asilo su Marte.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: