jump to navigation

C’è anche a Natale l’infelicità dietro le quinte…(aggiornato sabato 21 marzo 2015) dicembre 21, 2014

Posted by marisadibartolo in Uncategorized.
trackback

Facciamo del nostro meglio, specie a Natale, per fingerci felici. Anche se non lo siamo, dobbiamo almeno sembrarlo. E perché mai? Risposta: per molte ragioni, innanzi tutto per non contagiare nessuno con la nostra (eventuale) tristezza, poi per non far troppo contenti i nostri nemici, e poi.. chissà! a furia di fingersi felici si finisce per sentirsi meglio davvero. Questo infatti è un antico trucco che quasi sempre funziona: fare come se…. Se ad esempio un ragazzino svogliato riuscisse a sentirsi come se fosse studioso, lo diventerebbe- e da lì a diventare il primo della classe sarebbe uno scherzo. Insomma, come diceva il mio insegnante di dizione, il mitico Iginio Bonazzi, bisogna recitare. Perché? ma perché, rispondeva Iginio, tanto reciteremmo lo stesso, da quando al mattino ci guardiamo allo specchio a quando ci mettiamo il pigiama e andiamo a dormire. Quindi… che ognuno reciti al meglio la sua parte questo Natale. E recitando… siate felici davvero!!!

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: